Informazioni personali

La mia foto
Ciao a tutti!! Mi chiamo Noemi ho 28 anni e ho una grossa passione per il MAKE UP e l'ESTETICA in generale. Questa passione si è trasformata in un vero e proprio lavoro, infatti dopo aver frequentato l'MBACADEMY di Milano, ho iniziato a lavorare come truccatrice professionista soprattutto in Valle Camonica ed in generale nelle province di Brescia e Bergamo, collaborando con case cosmetiche (prima tra tutte la Helan che produce make up biologico). Propongo anche corsi di trucco personalizzato. Nel blog troverete alcune ricette di cucina frutto della mia seconda passione. Ciao a tutti! Noemi

giovedì 28 novembre 2013

BONTA' DIVINA

Ciao a tutti
come sapete io adoro i dolci.. cucinarli e mangiarli...
Per una volta ho lasciato a riposo la mia cucina ed ho assaggiato dei favolosi dolci che mi sono stati inviati dall'azienda Bontà divina.
http://www.bontadivina.com
Quest'azienda ha alle spalle 35 anni di esperienza nella produzione di dolci freschi e ha un occhio di riguardo alla qualità dei suoi prodotti infatti utilizzano ingredienti genuini, freschi e senza OGM.
Per rendervi conto dell'elevata qualità di questi prodotti vi lascio il link delle certificazioni che ha ottenuto Bontà Divina: http://www.bontadivina.com/index.php?page=42-certificazioni&cat=6-qualita&lang=ita


I prodotti che mi sono stati inviati sono:



  • Tiramisu
  • Profiteroles
  • Panna cotta al caramello
  • Magia al cioccolato
  • Magia al caffè
  • Tiramisu selection
  • Mousse al cioccolato


Tutti questi dolci sono golosi ma mai stucchevoli.. infatti, anche la mousse al cioccolato (sulla quale ero un po' scettica) non ha stancato e l'ho gustata con piacere.
Le magie al cioccolato e al caffè sono deliziose: diverse consistenze (mousse, biscottini e gocce di cioccolato) che rendono il dolce gustosissimo.
Le mousse sono tutte leggere.
Se proprio vogliamo trovare una pecca li farei completamente analcolici. Ma questo è il mio gusto personale.

Ricordo che questi prodotti li possiamo trovare nei supermercati nel banco frigo accanto agli yogurt.

Fatemi sapere se li avete provati e cosa ne pensate..

Baciiiiiiiii

mercoledì 20 novembre 2013

BAGNO DI SALE

Il sale è da sempre un alleato nella nostra bellezza, soprattutto per ciò che riguarda la lotta alla cellulite.
Se nella nostra alimentazione dobbiamo limitarne il consumo perchè troppo sodio aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e renali utilizzato dall'esterno il sale ha grossi benefici sull'aspetto della nostra pelle.
Grazie alle proprietà osmotiche il sale riduce i ristagni di liquidi, da tonicità ai tessuti e rende la pelle morbida.



Oggi vi spiego come fare un bagno in perfetto stile talasso a casa in pochi semplici passaggi:
  • riempire la vasca di acqua tiepida
  • sciogliere 2 manciate di sale marino
  • immergiamoci
  • iniziamo a massaggiare le gambe dal basso verso l'alto con una spugna per 5 minuti
  • dopo il massaggio rimanere immerse per altri dieci minuti lasciando galleggiare le gambe
  • per concludere sciacquiamo e ci mettiamo distese sotto a una coperta per un quarto d'ora


Quest'operazione la possiamo ripetere anche tutti i giorni e una volta a settimana per intensificarne l'effetto possiamo utilizzare una manciata di sale massaggiato direttamente sulla pelle umida per farci uno scrub,

Nel prossimo articolo vi spiegherò come fare dei sali da bagno home made senza andare ad acquistare quelli già esistenti in commercio che sono zeppi di schifezze.

Un baciooooooooooo

martedì 12 novembre 2013

TORTA AL LIMONE MULINO BIANCO

Per fortuna non ho diabetici in casa altrimenti sarebbe stata la fine.. per loro ovviamente!!
Non riesco proprio a resistere alla tentazione di accendere il forno e sentire il profumino che ne esce quando una torta inizia a dorare...
Quando non ho tempo di cucinare ecco che dalla dispensa arriva in mio soccorso una tortina confezionata...
Tra le mie preferite c'è la torta al limone del mulino bianco.. davvero deliziosa, con tre consistenze diverse e un sapore delicato, non aspro.
Così un giorno mi sono lanciata la sfida ed ho provato a riprodurla in casa..il risultato è stato davvero soddisfacente, molto molto simile alla torta acquistata.


TORTA AL LIMONE MULINO BIANCO 

PER LA FROLLA:

  • 250 gr di farina
  • 90 gr di zucchero
  • 90 gr di burro
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo per ultimo l'uovo. Lasciare in frigo a riposare per mezz'ora coperta da pellicola trasparente.

PER LA CREMA:
  • 2 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • una fialetta di estratto di limone
  • 200 gr di latte
  • succo di mezzo limone
  • 25 gr di burro
Mischiare i tuorli, lo zucchero e l'amido. Aggiungere poco per volta il latte e il succo di limone continuando a mischiare per non creare grumi.
Mettere la crema sul fuoco e, continuando a mischiare, farla scaldare. Quando la crema inizia a bollire aggiungere il burro.
Spegnere e lasciare raffreddare.

PER LA COPERTURA:
  • 40 gr di farina00
  • 40 gr di fecola di patate
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 70 gr di zucchero a velo
  • 40 gr di burro fuso
  • 2 uova
  • una fialetta di aroma di limone
Montare gli albumi a neve e, a parte, i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere ai tuorli gli ingredienti secchi, il burro ed infine gli albumi.


Ora in una tortiera stendiamo la frolla, la copriamo con la crema infine con l'impasto della copertura.
Se vogliamo proprio renderla uguale alla torta mulino bianco teniamo da parte un po' di crema per creare in superficie i raggi che la contraddistinguono.
Infornare a 160° per 50 minuti.

Buon appetito!!


lunedì 4 novembre 2013

RECENSIONE FARMACIA DEL CASTELLO

Ciao  a tutte
oggi vi voglio recensire i prodotti di un'azienda con la quale ho avuto il piacere di collaborare:
FARMACIA DEL CASTELLO http://www.farmaciadelcastello.it/

Una ditta di Genova che da tre generazioni si occupa di cosmetica e profumi.

Mi sono state inviate diverse referenze:



  • Crema mani alla rosa: per me sono due le cose fondamentali in una crema mani cioè che si assorba subito e lascii le mani morbide e questa crema non ha deluso le mie aspettative
  • scrub: un leggero profumo agrumato, esfolia delicatamente lasciando la pelle morbida
  • maschera termale per capelli: non mi è piaciuta.. io ho i capelli lunghi e molto secchi sulle punte quindi necessito di prodotti strong. Questo l'ho trovato come acqua fresca. Nessun effetto idratante, mi son dovuta applicare un sacco di olio post lavaggio per potermi pettinare.
  • idratante corpo alla violetta: purtroppo io non amo questa fragranza ma se devo valutare solo la crema la promuovo perchè ha un'ottima texture e lascia la pelle idratata
  • crema alla calendula: l'ho utilizzata dopo la depilazione e mi sono trovata molto bene perchè mi ha tolto subito il rossore, ha un profumo delicato e si assorbe facilmente
  • crema mamma e bimbo: l'ho provata dopo l'esposizione al sole ma non sono rimasta soddisfatta (sicuramente anche perchè il suo utilizzo è più indicato per altri scopi ma io non sapevo come utilizzarla se non così), in particolare l'odore è molto forte quindi risulta proprio sgradevole
  • acqua di talco: l'ho utilizzato come profumatore per gli armadi bagnando del cotone  avvolto in garzine e devo dire che la fragranza è divina.. lascia proprio l'odore del pulito
  • acqua di rose: dovrebbe essere un tonico per il viso ma io l'ho utilizzato come l'acqua di talco per profumare i cassetti
  • profumo mora e muschio: ottima fragranza, persistente e non stucchevole come a volte sono la mora e muschio.
La mia valutazione generale è positiva.
I miei punti negativi infatti riguardano prodotti che non erano indicati per me e per le mie esigenze.
Ho intenzione di fare un ordine a breve di prodotti che sono curiosa di testare così vi saprò dare una recensione più completa ed oggettiva.
Intanto ringrazio tutto lo staff della Farmacia del Castello per questa possibilità e vi invito a fare un giro sul loro sito http://www.farmaciadelcastello.it/ 

Baciiiiiiiii



venerdì 18 ottobre 2013

TORTA SBRISOLONA CON NUTELLA

Ciao a tutte,
il caldo è ufficialmente finito (almeno da me!!) quindi via libera al forno acceso.. che diventa anche un piacere perchè crea un bel tepore in casa!!
Poi, pensandoci bene, credo di non averlo mai spento nemmeno in estate.. la mia gola è talmente forte da combattere l'eccessiva sudorazione data da quei favolosi 180° che fanno lievitare un bel pan di spagna o dorare una crostata!
Tornando a noi... vi voglio dare una ricetta che ultimamente sto riproponendo più e più volte come dolcetto dopo cena... me ne sono proprio innamorata!!

TORTA SBRISOLONA ALLA NUTELLA



  • 150 gr di farina 00
  • 50 gr di farina fioretto
  • 120 gr di mandorle tritate grossolanamente
  • 100 gr di zucchero
  • 80 gr di burro ammorbidito
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito
  • nutella q.b.

In una terrina unire tutti gli ingredienti e lavorarli velocemente senza compattarli.
Dobbiamo ottenere un impasto grumoso.
Imburrare una tortiera da 22 cm di diametro e fare cadere a pioggia metà impasto.
Se la nutella è molto dura farla sciogliere nel microonde.
Colare sulla torta la nutella (non ho dato la dose perchè ognuno si regola in base al suo gusto, io solitamente ne uso 4 cucchiai).
Chiudere la torta con il restante impasto.

Infornate a 180° per 30 minuti.

Buon appetitooooooooooooooo

mercoledì 9 ottobre 2013

PRO FINISH MAKE UP FOREVER

Ciao ragazze oggi voglio recensirvi un prodotto nuovo che mi sta piacendo molto.

Sto parlando del fondotinta compatto PRO FINISH di Make up forever.



Inizio dicendo che l'ho adorato fin da subito per la facilità e velocità di applicazione.
Infatti ultimamente sono un po' stanca di utilizzare fondotinta liquidi.. diciamo che sono nel mio periodo "pratico".

Lo si può applicare in tre diversi modi:

  • copertura leggera con un pennellone morbido da cipria
  • copertura media con un kabuki
  • copertura alta con una spugnetta


E' un prodotto modulabile.
La copertura è comunque leggera a mio avviso. Io, che fortunatamente non ho grosse imperfezioni, l'ho dovuto applicare con la spugnetta per avere un ottimo risultato. Quindi su pelli problematiche non lo consiglierei.

La durata la promuovo a pieni voti.. perfetto 8 ore senza ritocchi. (sarebbe comunque facile da ritoccare portandosi il prodotto in borsetta).

Il finish è naturale, non polveroso.

Make up forever dice che ha arricchito il prodotto con Acido jaluronico, vitamine e aloe... mah.. non mi pronuncio sulla cosa.. è comunque molto confortevole da indossare.

E' disponibile in 20 colorazioni e il prezzo è di 37 euro.

Riassumendo prodotto promosso per chi non ha grosse imperfezioni e é alla ricerca di praticità!

Baciiiiiiiiii


martedì 1 ottobre 2013

RECENSIONE ESTRATTO SEMI DI POMPELMO GSE PRODECO PHARMA

In primavera ho preso contatti con la PRODECO PHARMA, http://www.prodecopharma.com , un'azienda che da più di vent'anni formula prodotti a base di piante ed estratti di piante.

Mi sono stati inviati tre prodotti a base di estratto di semi di pompelmo:
  • intimo detergente
  • intimo salviettine
  • intimo deogenic


La mia opinione riguardo a questi prodotti è positivissima, dovete sapere che da anni utilizzo le gocce di estratto di semi di pompelmo per svariati problemi.
In estate per cistite e problemi gastrici, in inverno per raffreddore e influenza e ho sempre ottenuto ottimi risultati senza la necessità di ricorrere a farmaci o antibiotici.
(Io uso un integratore preso per bocca, ma in questo caso DOVETE FARVI CONSIGLIARE DAL MEDICO O DAL FARMACISTA!!!!) 
Quindi questi prodotti per me sono stati un ottimo alleato per prevenire la mia solita cistite che si ripresenta tutti gli anni in vacanza.

L'estratto di semi di pompelmo è un potente alleato per il nostro benessere:

E' UN POTENTE ANTIMICROBICO.
L’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo su batteri, virus, funghi e parassiti è stata dimostrata da laboratori ed istituti di tutto il mondo ed anche in Italia oramai sono numerosissime le testimonianze che ne confermano la validità. Ciò che sorprende e che non trova eguali nel mondo del naturale è, oltre all’efficacia, la rapidità d’azione.
 
E' UN ANTIBATTERICO, ANTIVIRALE, ANTIMICOTICO E ANTIPARASSITARIO
Azione antibatterica:numerosi studi clinici dimostrano che il GSE è attivo contro oltre 800 ceppi di batteri 
Azione antivirale: i risultati ottenuti sull’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo nei confronti di ceppi virali sono incoraggianti; ulteriori studi sono tuttavia necessari per stabilirne al meglio le potenzialità. 
Azione antimicotica: è da sottolineare l’efficacia dell’estratto contro oltre 100 ceppi di lieviti e muffe compresa la Candida albicans, responsabile di infezioni ricorrenti e recidivanti alle mucose.
Azione antiparassitaria: ci sono testimonianze di efficacia nei confronti dei vermi intestinali. Per uso esterno l’estratto si è dimostrato utilissimo nel contrastare, debellare, ma anche prevenire le infestazioni da parte dei pidocchi.

Quindi li possiamo utilizzare per numerosi problemi quali:
CANDIDA (in tutte le sue forme ed evidenze: sistemica, vaginale, orale, etc.)
SECCHEZZA VAGINALE 
CISTITE
AFFEZIONI PROSTATICHE
EMORROIDI
VERMI INTESTINALI
DISORDINI INTESTINALI (stitichezza, coliti, diarree episodiche, dolori addominali, etc.) 
ALITOSI
DIARREE (virali, batteriche, etc.)  
METEORISMO, FERMENTAZIONI, GAS INTESTINALI
INTOLLERANZE ALIMENTARI
PROBLEMATICHE GASTRICHE (difficoltà digestive, infezioni da Helicobacter pilori, etc.)  
ULCERE E GASTRITI
AFFEZIONI DELL’APPARATO RESPIRATORIO (raffreddori, sinusiti, tracheiti, bronchiti, etc.) 
OTITI
CONGIUNTIVITI (batteriche, virali, allergiche, da agenti chimici o fisici, blefariti, orzaioli, etc.) 
DETERSIONE DELLA PELLE
ACNE (brufoli e punti neri)
DERMATITI (eczemi, eritemi, piede d’atleta, ferite, piaghe, ustioni, etc.)
MICOSI (della pelle, delle unghie, verruche, etc.)
IGIENE ORALE
HERPES LABIALE
PIDOCCHI (infestazione e prevenzione dell’infestazione)

Se volete saperne di più vi lascio il link alla pagina di Prodeco Pharma GSE intimo.

Ringrazio ancora questa meravigliosa azienda.

Baciiiiiiiiiiiiiiiiii







martedì 24 settembre 2013

TORTA AL GRANO SARACENO

Inizio subito dicendo che io non amo il mare, la mia massima resistenza sono 4 giorni dopo devo tornate in montagna. Ho un po' lo spirito di Heidi.
Quindi la mia scoperta di quest'estate è stata la Valtellina, che non ha proprio nulla da invidiare a acque cristalline e spiagge bianche.
E devo proprio dire che oltre i bellissimi paesaggi che regala anche la gastronomia non è niente male...
L'ingrediente principe della loro cucina è il grano saraceno, lo troviamo dall'antipasto al dolce..
In questi giorni ho provato a riprodurre alcune ricette, devo dire con un buon successo.. Pizzoccheri, sciatt, chiscioi, torta con mirtilli...   e indovinate un po' che ricetta vi posto oggi??? IL DOLCEEEEEEEEEE

TORTA DI GRANO SARACENO CON MARMELLATA DI MIRTILLI



  • 50 gr di mandorle tritare
  • 150 gr di farina di grano saraceno 
  • 50 gr di frumina
  • 3 uova
  • 125 gr di zucchero
  • 70 gr di burro morbido
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 4 cucchiai di marmellata di mirtilli
  • zucchero a velo
Montare a neve gli albumi con 50 gr di zucchero e metterli da parte.
In una terrina unire lo zucchero restante e i tuorli, montarli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Sempre mischiando aggiungere il burro e di seguito tutti gli altri ingredienti.
Quando abbiamo ottenuto un impasto omogeneo prendere un cucchiaio di legno e mescolando dal basso verso l'alto unire gli albumi.
Imburrare e infarinare uno stampo da 24 cm, versare l'impasto e infornare a 180° per 45 minuti.
Quando la torta è ben cotta (vale la prova stecchino) sfornarla e lasciarla raffreddare.
Tagliarla a metà e farcirla con la marmellata.
Richiudere la torta e spolverizzare con zucchero a velo.

Buon appetitooooooooo

lunedì 16 settembre 2013

RECENSIONE FANGO CREMA EFFETTO FRESCO

Dovete rimproverarmi questa volta...
Questa recensione dovevo farla a giugno!!
Ma son sicura che non passerà comunque inosservata perchè noi donne siamo sempre in lotta con la fastidiosa cellulite (che poi non capisco perchè lei ci vuole così bene, è così affezionata ai nostri fianchi...).
Tempo fa avevo pubblicato diversi articoli su come combattere la cellulite, vi lascio i link se avete bisogno di una rinfrescata...


Oggi vi voglio recensire un prodotto che, molto gentilmente, mi è stato inviato da GUAM LACOTE.
Chi di voi non conosce Guam?
Famosissima azienda che da anni cerca di aiutarci a migliorare il nostro corpo.

Mi è stato inviato il FANGO CREMA EFFETTO FRESCO.


Prendo dal sito Guam la descrizione che danno del prodotto

CARATTERISTICHE 
Vellutato e soffice, ad effetto fresco, agisce contro gli inestetismi della cellulite. Fangocrema Fresco GUAM può essere usato tutti i giorni da solo o in abbinamento ai Fanghi d'Alga GUAM. La sua formulazione fresca è adatta anche alle pelli più delicate.
SOSTANZE FUNZIONALI
Con Alghe GUAM, Argilla, Fitocomplesso vegetale (Edera, Centella, Ippocastano, Betulla), Caffeina, Mentolo.
CONFEZIONI
Confezione da 250 ml.
MODALITÀ DI IMPIEGO
Applicare Fangocrema Fresco GUAM sulle parti interessate, massaggiando fino a completo assorbimento.


Cosa ne penso io:

Io non l'ho abbinato ai fanghi d'alga ma l'ho applicato massaggiando a lungo tutte le sere.
Come ho ripetuto più e più volte non esistono creme che da sole facciano sparire la cellulite ma questo prodotto lascia la pelle più tonica e compatta.
Io soffro di capillari fragili quindi l'effetto fresco è stato l'ideale.
La "texture" è vellutata e morbida, permette di fare un bel massaggio senza lasciare la pelle "appiccicaticcia".
La pelle apparevisibilmente più tonica già dalle prime applicazioni.
Quindi promuovo questo prodotto a pieni voti!!

Baciiiiiiiiiiiiii

giovedì 5 settembre 2013

RECENSIONE BIANCO FORNO

Ciao a tutte,
oggi vi voglio parlare di una collaborazione golosissima... Infatti prima dell'estate l'azienda BIANCO FORNO http://www.biancoforno.it/   mi ha inviato diversi dolcetti da provare.
La sua specialità è la pasta sfoglia ma hanno introdotto anche pasta frolla e dolci farciti al cioccolato.
Quest' azienda nasce in Toscana e ha alle spalle 20 anni di esperienza.
Inoltre le sono state riconosciute diverse certificazioni che andando sul loro sito potrete vedere.



Inutile dire che questi prodotti sono deliziosi, per la maggior parte senza coloranti, conservanti nè grassi idrogenati .. ma vado subito a spiegare prodotto per prodotto cos è e cosa ne penso.

VENTAGLIETTI-PALMINE-SFOGLIATINE: tre tipologie di biscotti di pasta sfoglia zuccherata presentata in tre diverse forme. Le mie preferite sono le sfogliette perchè sono più friabili. Li trovo adatti anche per accompagnare gelati o creme.

MARGHERITINE-OCCHI DI BUE: biscotti di pasta frolla morbida con una golosa farcitura di marmellata di albicocche decorati con zucchero a veli. Li trovo ottimi per una colazione golosa. I due si differenziano perchè gli occhi di bue sono più grandi delle margheritine.

STRUDEL: dolcetti di pasta sfoglia ripieni di purea e pezzi di mela e uvetta. La sfoglia è molto morbida e la farcitura è dosata nella giusta quantità.

ZATTERINE: quadrotti di pasta sfoglia farciti con purea di albicocche. Sono quelli che ho gradito meno perchè a mio gusto hanno troppa  marmellata.

FIORENTINE: conchiglie di sfoglia farcite con marmellata di albicocche.

GAIO': deliziosi dolcetti di sfoglia con ripieno di crema di cacao e nocciola. Favolosi.

VOL AU VENT: pasta sfoglia da farcire a piacere. Io ho scelto una mousse di tonno per un antipasto ma si può scegliere anche un ripieno dolce.

Questi prodotti si possono trovare in tutti i supermercati.

Concludendo ringrazio BIANCO FORNO per avermi dato quest' opportunità.

Qualcuna di voi ha provato questi prodotti?? Che ne pensate??

Baciiiiiiii




giovedì 29 agosto 2013

ZUPPA INGLESE

Ciao a tutte
oggi vi voglio presentare un classico.. ma, come sapete, io non seguo mai le ricette alla lettera,quindi questa torta l'ho un po' rivisitata, utilizzando le "ricette base" che utilizzo di solito... é uscito un dolce davvero gustoso e semplice da realizzare!!

ZUPPA INGLESE



Per le creme:

  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 30 gr di farina
  • 300 ml di latte
  • Mezza bacca di vaniglia
  • 100 gr di cioccolato fondente
Iniziare scaldando 200 ml di latte la bacca di vaniglia aperta.
Mischiare con un cucchiaio i tuorli e lo zucchero, successivamente incorporare la farina e i restanti 100 ml di latte.
Quando il latte è caldo (non deve bollire) versarlo nel composto ottenuto precedentemente, mischiare velocemente e riportarlo sul fuoco mescolando continuamente per 5 minuti.
Quando la crema è densa toglierla dal fuoco.
Dividere la crema in due parti, una la lasciamo semplice, nell'altra aggiungere il cioccolato tagliato a scaglie e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Lasciare raffreddare le creme mescolandole di tanto in tanto.

Per la base:
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 40 gr di fecola di patate
  • una bustina di lievito
Montare gli albumi a neve.
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso ed unire le farine e il lievito setacciati mescolando con una frusta.
Incorporare gli albumi mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.
Su una placca da forno coperta da un foglio di carta oleata versare l'impasto livellandolo con una spatola fino ad ottenere uno strato alto un dito.
Far cuocere in forno caldo a 200° per 5 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare.

IN ALTERNATIVA DI POSSONO UTILIZZARE E SAVOIARDI

Per la bagna:

  • 100 ml di alchermes
  • 50 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua
In una casseruola far scaldare l'acqua con lo zucchero. 
Far bollire per 3/4 minuti.
Togliere dal fuoco e aggiungere l'alchermes.
Far raffreddare.

Ora componiamo il dolce procedendo a strati:
  • Uno strato di crema alla vaniglia
  • uno strato di savoiardi o pasta imbevuti nell'alchermes
  • uno strato di crema al cioccolato
  • uno strato di savoiardi o pasta imbevuti nell'alchermes
A me piace finire il dolce con la crema alla vaniglia e decorarla con striscioline di crema al cioccolato orizzontali, passando uno stuzzicadenti in verticale per creare un disegno.

E buon appetitooooooooooooo

venerdì 16 agosto 2013

IL CIBO TI FA BELLA: LO YOGURT SECONDA PARTE

Eccoci con la seconda parte della rubrica "il cibo ti fa bella: lo yogurt" in collaborazione con la Scuola di Ancel.
Cosa poteva essere se non una deliziosa e sanissima torta allo yogurt e frutti di bosco???
Inoltre la Dottoressa Clorofilla ci spiega nel dettaglio cosa contiene un vasetto di yogurt...
Gustare per credere!!!



http://www.lascuoladiancel.it/2013/07/17/la-torta-allo-yogurt-di-noemi/

Baciiiiiiiiiiiiiii

lunedì 5 agosto 2013

IL CIBO TI FA BELLA: LO YOGURT PRIMA PARTE

Ciao a tutte,
la mia collaborazione con la Scuola di Ancel oggi ci fa conoscere le proprietà dello yogurt per la nostra bellezza.
Ho pensato a delle ricette semplici ma molto efficaci per la nostra pelle e le ho girate alla nostra Dottoressa Clorofilla che ci ha fatto un bell'articoletto da studiarci per bene!!

http://www.lascuoladiancel.it/2013/07/03/il-cibo-ti-fa-bella-lo-yogurt/



Vi aspetto per la seconda parte di questa rubrica sulla yogurt!!

Un bacio

martedì 30 luglio 2013

RECENSIONE ANTI AGING CLUB

Ciao ragazze
oggi vi voglio fare conoscere il sito di AntiAging Club  http://www.antiagingclub.it/
E' un sito che vende integratori per contrastare l'invecchiamento.
Iniziamo con il dire che io mi sono persa nel loro sito perché hanno degli approfondimenti molto interessanti su alimentazione, medicina e stile di vita.

Ma ora veniamo a noi.. mi sono stati inviati 3 prodotti da testare:
Li ho provati tutti e devo dire che l'unico che mi ha dato sollievo immediato è stato il wobenzym vital (loro lo indicano come prodotto adatto agli uomini ma leggendo la spiegazione ho visto che poteva essere utile anche per il mio mal di testa che è causato da vari incidenti passati). Poco dopo aver assunto la compressa il dolore si è alleviato.
Per gli altri due prodotti non posso dare una valutazione oggettiva.
Mi sono state inviate dosi per 3/4 assunzioni ma essendo integratori  sono consigliate cure di 2 o 3 mesi e i risultati sono visibili dopo un mese circa.

Comunque se siete sportivi e avete bisogno di un po' di carica vi consiglio di fare un giro su questo sito perchè troverete sicuramente prodotti interessanti.

VI CONSIGLIO SEMPRE DI RIVOLGERVI AL VOSTRO MEDICO PRIMA DI ASSUMERE QUALSIASI TIPO DI INTEGRATORE ALIMENTARE!!

Baciiiiiiiiiii


lunedì 22 luglio 2013

ROTOLO ALL'ANANAS

Ciao ragazze
anche se il caldo si fa sentire la mia voglia di dolce non si placa.. sono troppo golosa.. uff..
Quindi ieri ho preparato un buonissimo rotolo all'ananas.. Io l'ho decorato con il cacao ma se voi lo preferite più fresco potete riempire il rotolo e metterlo in frigorifero,servendolo freddo... risulterà un dolce gustoso ma molto fresco.

ROTOLO ALL'ANANAS


Per la base:
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 40 gr di fecola di patate
  • una bustina di lievito
Montare gli albumi a neve.
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso ed unire le farine e il lievito setacciati mescolando con una frusta.
Incorporare gli albumi mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.
Su una placca da forno coperta da un foglio di carta oleata versare l'impasto livellandolo con una spatola fino ad ottenere uno strato alto un dito.
Far cuocere in forno caldo a 200° per 5 minuti.
Sfornare, stendere sulla torta un canovaccio inumidito e arrotolare la pasta in modo da iniziare a dare una forma al rotolo.
Riporre in frigorifero a raffreddare.

Per la crema :

  • 50 gr di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 15 gr di farina
  • 150 ml di latte
  • Mezza bacca di vaniglia
  • 200 ml di panna montata
  • Una scatoletta di ananas sciroppato

Scaldare 100 ml di latte con  i semi della vaniglia (non deve bollire).
Con un cucchiaio mischiare il tuorlo con lo zucchero, aggiungere la farina e i restanti 50 ml di latte.
Versare il latte caldo nel composto freddo, mischiare velocemente e riportare tutto sul fuoco mescolando continuamente per 5 minuti.
Quando la crema inizia ad addensarsi toglierla dal fuoco e farla raffreddare.
Tagliare l'ananas sciroppato a pezzettini (conservando a parte lo sciroppo).
Quando la crema è fredda aggiungere la panna e l'ananas.

Prendere la pasta biscotto dal frigorifero, srotolarla delicatamente e bagnarla con lo sciroppo dell'ananas.
Farcire con la crema all'ananas, avendo cura di lasciare su tutti i lati due centimetri di bordo per non avere fuoriuscite di farcia.
Arrotolare la torta.
Avvolgerla nella carta forno e metterla in frigorifero per un'ora.
Decorarla a piacere.

Buon appetitooooooooooooo



lunedì 15 luglio 2013

IDEA TOSCANA - PRIMA SPREMITURA

Ciao ragazze,
come sapete ci tengo molto ad utilizzare cosmetici il più possibile naturali ed allo stesso tempo efficaci quindi sono sempre alla ricerca di aziende serie che sappiano soddisfare le mie esigenze.
La mia ultima scoperta è stata IDEA TOSCANA- PRIMA SPREMITURA www.primaspremitura.it



Quest'azienda produce cosmetici utilizzando Olio Extra Vergine di Oliva Toscano IGP Biologico rigorosamente non modificato ma utilizzato come arriva dai frantoi.
I loro prodotti non contengono SLS/SLES/parabeni/siliconi/isotiazolinoni/coloranti/profumi e non sono testati su animali.
A Ottobre è stata anche inserita una nuova linea viso, la PRIMA SPREMITURA BIO, che contiene solo materie prime di origine naturale,per il 95% di origine biologica e senza OGM.
Io ho potuto provare diversi cosmetici, ecco cosa ne penso:


PRIMA SPREMITURA BIO CREMA IDRATANTE ANTI ETA':

Cosa dice il sito:
Formulata per contrastare in maniera decisa l’insorgere delle rughe su pelli giovani e mature dai 35 anni in poi, la Crema Idratante Anti Età “Prima Spremitura BIO” è un’emulsione leggera di facile assorbimento. Non unge e penetra velocemente in profondità, idratando e nutrendo efficacemente la pelle grazie ai suoi Oli Vegetali Biologici e all’Acido Ialuronico dalle note proprietà restitutive e antirughe. Dall’elevato potere ristrutturante, dona alle pelli stanche, atoniche e rilassate nuova vitalità, tono e elasticità. L’uso continuativo permetterà di ridefinire i contorni del volto e minimizzare le antiestetiche rughe del collo e décolleté. Può essere impiegata come ottima base per il maquillage e in sinergia con la Crema Notte e/o la Crema Contorno Occhi e Labbra.

Cosa ne penso io:
E' una crema che mi ha sorpreso molto, mi aspettavo una crema pesante essendo a base di olio d'oliva invece è ha una texture leggera ma molto nutriente. Il profumo è davvero gradevole. La comprerò sicuramente!


PRIMA SPREMITURA BIO CREMA VISO IDRATANTE:
Cosa dice il sito:
Il bisogno primario per tutti i tipi di pelle è ricevere quotidianamente il necessario Nutrimento e Idratazione. La crema Giorno Idratante Viso, collo e décolleté “Prima Spremitura BIO” è un’emulsione leggera, indicata per pelli giovani (15/35 anni), ricca di Oli Vegetali Biologici, potenziata dallo Squalene Vegetale (Fitosqualano) dall’elevato potere emolliente e dal succo di Aloe Vera Biologico. Protegge a fondo l’epidermide dagli stress ambientali (luce, sole, vento, freddo, polvere e smog), previene la formazione delle rughe, rinforza le difese naturali conferendo al volto un aspetto più fresco e luminoso. La bilanciata sinergia dei vari componenti naturali e Biologici con l’Olio Extra Vergine di Oliva “Toscano IGP” Biologico, rallenta il fisiologico processo di invecchiamento cutaneo. Penetra rapidamente. Non unge. Ottima base per il trucco. Per una pelle setosa, compatta e vellutata.

Cosa ne penso io:
Anche questa crema mi ha soddisfatto. Tutto ciò che dicono nella recensione è assolutamente veritiero!





KIT CORTESIA HOTEL contiene bagnoschiuma, shampoo, crema corpo, sapone, crema mani
In ultimo ho provato un kit di tre campioni Shampoo, bagnoschiuma e crema fluida idratante

Di questi prodotti non mi sono assolutamente piaciuti lo shampoo e il sapone.
lo shampoo l'ho fatto provare anche a mio marito e ad entrambi ha creato prurito e fastidio. Dopo due giorni mi sono dovuta rilavare i capelli. Quindi non lo comprerei mai!
Per il sapone il discorso è un pochino diverso.. a me non piace nessun tipo di sapone.. mi resta la pelle secca e lo stesso ha fatto questo anche se è a base di olio d'oliva extra vergine.

Il bagnoschiuma mi è piaciuto, fa una leggera schiuma che lascia la pelle fresca e idratata. Peccato che avevo due mini taglie!!

La crema mani e la crema corpo sono favolose.
Molto idratanti, si assorbono velocemente e hanno un profumo delizioso.. come tutti i loro cosmetici.

Questi prodotti li potete acquistare on.line, trovate i rivenditori cliccando questo link: http://www.primaspremitura.it/ita/dove-trovare-prodotti.php

Avete mai provato questi prodotti??
Che ne pensate?

Un bacio

lunedì 8 luglio 2013

SFOGLIE CREMA E AMARENE

L'altro giorno mi son trovata in frigorifero una pasta sfoglia che stava per scadere (cosa stranissima perchè io la pasta sfoglia la utilizzo moltissimo per ricette dolci e salate!!) quindi ho pensato di utilizzarla per dei dolcetti davvero molto veloci e sfiziosi.


SFOGLIE CON CREMA E AMARENE





  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • amarene a piacere
  • latte per spennellare
  • zucchero per decorare
Per la crema :

  • 50 gr di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 15 gr di farina
  • 150 ml di latte
  • Mezza bacca di vaniglia
Scaldare 100 ml di latte con  i semi della vaniglia (non deve bollire).
Con un cucchiaio mischiamo il tuorlo con lo zucchero, aggiungiamo la farine e i restanti 50 ml di latte.
Versare il latte caldo nel composto freddo, mischiare velocemente e riportare tutto sul fuoco mescolando continuamente per 5 minuti.
Quando la crema inizia ad addensarsi toglierla dal fuoco e farla raffreddare tenendola mischiata di tanto in tanto.

Stendere la pasta sfoglia ricavarne dei quadrati (all'incirca 20 cm di lato) e farcirli al centro con la crema pasticcera e amarene a piacere.
Chiuderli bene per non far fuoriuscire la crema, praticare due tagli diagonali, spennellarli con il latte zucchero.
Infornare a 200° per 15 minuti.

E in poche mosse abbiamo un dolce davvero molto gustoso...

martedì 2 luglio 2013

MAKE UP: KIT D'EMERGENZA

Prima di iniziare vi dico già che per scrivere questo post ho fatto davvero molta fatica... io non ho un mini kit d'emergenza per il trucco ma, quando mi muovo in macchina ovviamente, mi porto TUTTO il mio beauty con ombretti, matite, rossetti di ogni tipo e genere.. Cosa assolutamente inutile e controproducente, in estate mi son trovata anche vari trucchi sciolti!!

Ora... immaginiamo di avere una mini borsettina e di dover scegliere pochi pezzi da portare con noi per un ritocco veloce ecco cosa sceglierei:

  • fondotinta compatto opacizzante: più pratico del fondotinta liquido, non abbiamo bisogno di una cipria e se abbiamo qualche brufoletto o imperfezione lo tamponiamo (magari con il dito) e diventa un correttore
  • mascara
  • rossetto: scegliamo una colorazione che si abbiana con il nostro make up e che possiamo utilizzare anche come fard cremoso (facciamo attenzione a scegliete un prodotto facilmente sfumabile)
  • matita nera: se vogliano enfatizzare lo sguardo (ottima anche se abbiamo la necessità di passare da un make up da giorno a uno da sera)



Non dimentichiamoci di portare con noi uno specchietto.

Se poi stiamo in giro tutto il giorno e dobbiamo sistemarci per una serata vi consiglio di portare con voi anche un pettine e una mini crema profumata.

Sono stata davvero brava, sono riuscita a limitarmi!!

Cercherò anche io di seguire questi consigli!!

Un bacio

lunedì 24 giugno 2013

CUPCAKE ROCHER

La mania dei cupcake ha raggiunto anche me...
Non li avevo mai provati perché non mi ispirava molto la decorazione con la crema al burro allora ho pensato di fare le tortine decorandole però con una crema che adoro moltissimo.. la crema Rocher.
Quindi ne sono usciti dei cupcake A MODO MIO

CUPCAKE ROCHER



ricetta per 10 pezzi tortine

  • 2 uova
  • 80 gr di burro fuso
  • 100 gr di zucchero
  • 140 gr di farina
  • 40 ml di latte
  • 2 cucchiaini di lievito
  • una bustina di vanillina
Prendiamo due ciotole, in una mischiamo gli ingredienti secchi, nell'altra uniamo il burro fuso e le uova.
A questo punto aggiungiamo lentamente i liquidi alle farine mischiando con un cucchiaio di legno.
Infine aggiungiamo piano piano il latte fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versiamo l'impasto negli stampini avendo l'accortezza di non riempirli oltre la metà.
Inforniamo a 180° per 15 minuti.
Mentre raffreddano assembliamo la crema.

  • 200 ml di panna da montare
  • 10 wafer 
  • 50 gr di nocciole
  • un cucchiaio di nutella
Montare la panna.
Tritare i wafer e le nocciole.
Mischiare la nutella, i wafer e le nocciole alla panna.
Riporre la crema in frigorifero fino a completo raffreddamento delle tortine.

Per finire mettiamo la crema in una sacca da pasticcere con una bocchetta a stella e decoriamo le cupcake.

Per le vere appassionate di questo dolce ho scoperto sul sito di STYLIGHT  www.stylight.it   ha stilato una mini guida alle migliori bakeries di alcune città italiane dove si trovano degli straordinari cupcake, eccovi il link.http://www.stylight.it/Magazine/Cupcake-Cityguide/#.UcgZv_nIaVh

Un bacioooooooooooooo

mercoledì 19 giugno 2013

RECENSIONE ALCHIMIA NATURA

Ciao ragazze
oggi vi voglio fare conoscere un'azienda erboristica e cosmetica Modenese:  ALCHIMIA NATURA.

http://www.alchimianatura.it/

Quest'azienda utilizza estratti vegetali naturali,oli essenziali puri, estratti floreali come i fiori di Bach e cercano per lo più di utilizzare prodotti a KM 0.
Non utilizza assolutamente materie prime dannose quali petrolati, siliconi, SLS e SLES, PEG, parabeni e altre sostanze aggressive per la nostra pelle.
NON testano su animali.

Tempo fa mi hanno inviato tre prodotti da testare:

  • FIORI DI ELICRISO DETERGENTE VISO BIFASICO PELLI SENSIBILI E REATTIVE
  • OLIO DA MASSAGGIO AL CIOCCOLATO E SPEZIE
  • CREMA DA MASSAGGIO ALL'ARNICA,ALLORO, ARTIGLIO DEL DIAVOLO, LAVANDA, IPERICO, ROSMARINO E CANNELLA


Ora vi lascerò la mia recensione e ricordo che il mio parere sui prodotti è assolutamente personale e ritengo che l'onestà sia la prima regola in questo genere di collaborazioni.


DETERGENTE VISO
cosa dice il sito:
Proprietà: Detergente viso e occhi, senza conservanti, per pelli delicate, reattive e disidratate. Grazie al prezioso estratto di Elicriso, alla Vaniglia, all’Iperico e all’acqua aromatica di Miele, aiuta a pulire e struccare la pelle con delicatezza, conferendo proprietà idratanti, lenitive e rigeneranti. La particolare formulazione bifasica permette di ottenere una sinergia unica tra gli estratti vegetali disciolti nell’acqua di Miele e Elicriso e i principi attivi contenuti negli oli e oleoliti. Contiene Vitamina E.

Modo d’uso: Agitare bene per miscelare le due fasi, massaggiare un po’ di prodotto su viso, occhi e labbra, rimuovere con il tonico Fior di Elicriso o con una spugnetta bagnata.
Ingredienti: Mel water, Caprylic/Capric Triglyceride, Vitis vinifera oil, Alcohol, Helichrysum italicum extract*, Hypericum perforatum extract*, Tocopherol, Vanilla Planifolia extract, Glyceryl caprylate, Eugenol**. 
cosa ne penso io:
Non lo acquisterei. Non strucca niente, nemmeno massaggiando e lasciando agire. Per di più brucia tantissimo gli occhi.

CREMA DA MASSAGGIO
cosa dice il sito:
Proprietà: La crema da massaggio Vigore d’Oro apporta beneficio in caso di dolori artro-muscolari quali strappi, stiramenti, torcicollo, artrosi, rigidità muscolare. Molto utile prima e dopo un’attività sportiva, prepara il muscolo allo sforzo e lo decontrae dopo lo sport. Grazie ai principi attivi interamente vegetali di Artiglio del Diavolo, Lavanda, Arnica, Iperico, Achillea, Rosmarino e all’olio essenziale di Cannella favorisce il ripristino del fisiologico movimento muscolare.
Modo d’uso: Spalmare un po’ di crema sulle parti interessate una o due volte al giorno e massaggiare fino ad assorbimento. Si consiglia, dopo l’uso della crema, di non esporsi alla luce diretta del sole o di lampade abbronzanti.
Ingredienti: Aqua, Prunus Amygdalus dulcis oil, Glyceryl stearate, Lecithin, Alcohol*, Cetearyl alcohol, Glycerin, Laurus nobilis extract*, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Arnica Montana extract*, Lavandula Angustifolia extract*, Hypericum perforatum extract*, Rosmarinus Officinalis extract*, Harpagophytum Procumbens extract*, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Tocopherol, Citric acid, Ascorbyl palmitate, Cinnamomum zeylanicum leaves oil, Eugenia Caryophyllus oil*, Lactic acid, limonene**, eugenol**, linalool**, cinnamyl alcohol**, benzyl benzoate**
cosa ne penso io:
la comprerei, anzi la comprerò sicuramente! L'abbiamo provata sia io che mia mamma per dolori cervicali e funziona davvero benissimo, parere positivo da entrambe. Allevia il dolore in poco tempo. Credo che non mancherà più nel nostro kit pronto intervento


OLIO DA MASSAGGIO
cosa dice il sito:
Proprietà: Olio nutriente da massaggio, non untuoso, lascia la pelle di seta e irresistibile grazie al suo goloso profumo di Cioccolato, Cannella e Scorzette d’Arancia. Tonificante, snellente, rassodante e... afrodisiaco, ideale per un dessert a due.
Modo d’uso: Versare un po’ di olio direttamente sulla pelle, può anche essere leggermente scaldato per esaltare il suo profumo goloso e speziato. Massaggiare dolcemente il corpo per un momento di dolci coccole.
Ingredienti: Oryza sativa oil, Macadamia Ternifolia seed oil, Prunus Armeniaca oil, Theobroma cacao extract, Citrus Aurantium dulcis oil*, Tocopherol, Lecithin, Citric acid, Ascorbyl palmitate, Cinnamomum Zeylanicum leaves oil, eugenol**, benzyl benzoate**, cinnamal**, linalol**, limonene**. 
cosa ne penso io:
approvo pienamente la recensione fatta dal sito. Non unge assolutamente! Con quel profumo di spezie fa subito un effetto tonificante per lo spirito.. davvero ottimo!!!

Voi conoscete Alchimia Natura?
Che ne pensate?

Un bacioooooooooooooo


giovedì 13 giugno 2013

SBRISOLONA

Ciao a tutte,
come va?

Oggi passo per lasciarvi la ricetta della torta sbrisolona a modo mio, torta che mi ha richiesto mio marito.. da me non molto apprezzata perchè troppo semplice per i miei gusti pannosi e super cremosi ma lui l'ha veramente gradita!

SBRISOLONA:


  • 200 gr di farina di frumento
  • 200 gr di farina di mais
  • 200 gr di mandorle tritare
  • 2 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di strutto
  • 100 gr di burro
  • la scorza di un limone
  • un cucchiaio di zucchero
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale





Mischiare le farine, le mandorle, lo zucchero, i tuorli, il sale e la vanillina.
Fare ammorbidire lo strutto e il burro ed aggiungerli agli ingredienti secchi.
Non si riuscirà ad ottenere un impasto compatto, l'importante è che i singoli ingredienti siano amalgamati bene tra di loro.
Imburrare ed infarinare una tortiera e disporre il composto bricioloso.
Cuocere a 180° per un'ora.

E buon appetitooooooooooooo

giovedì 6 giugno 2013

COME APPLICARE L'AUTOABBRONZANTE

Ebbene si.. finalmente é arrivata l'estate!! (forse....) e finalmente posso togliermi le calze..
Di sole io ne prendo pochissimo quindi mi tocca ricorrere all'autoabbronzante per non sembrare un fantasmino dal colorito bianco-grigino.

Ma cos'è l'autoabbronzante?? come si applica??

Bene, l'autoabbronzante è un prodotto che contiene delle sostanze (zuccheri) che danno una colorazione bruna, simile a quella dell'abbronzatura.
Anni fa questi prodotti lasciavano un colore assurdo, risultava un vero e proprio arancio.. fortunatamente, le formulazioni son state studiate meglio e non ci sono più (o quasi più) gli autoabbronzanti-mandarini!!
Non essendo una vera abbronzatura (non viene stimolata la melanina), però, richiedono un po' di costanza nell'applicazione, infatti ogni 4/5 giorni la desquamazione naturale della pelle porta via la colorazione acquisita e dobbiamo riapplicare il prodotto.

Per avere un buon risultato dobbiamo seguire dei piccoli accorgimenti:

  • Esfoliare la pelle per eliminare le cellule morte
  • Idratare la cute con una buona crema idratante
  • DOPO UN PAIO D'ORE (quando l'idratante si è assorbito completamente) iniziare a stendere l'autoabbronzante in piccole dosi spalmandolo uniformemente
  • non applicare il prodotto direttamente sulle ginocchia e sui gomiti ma sfumare con ciò che ci è rimasto sulle mani
  • lavare accuratamente le mani
  • aspettare che il prodotto sia asciutto prima di vestirsi perchè, oltre a togliere l'autoabbronzante, potremmo macchiare i vestiti
Per il viso scegliamo dei prodotti specifici evitando l'attaccatura dei capelli e le sopracciglia.

I due autoabbronzanti che utilizzo io solitamente sono della Biosline Nature's:







Argà Orosolare € 20.00 (circa)





                                                Crema autoabbronzante € 13022 (circa)





Spero di esservi stata utile... e buona estate a tutti!!!

Un bacio!!!

giovedì 30 maggio 2013

TORTA CIOCCO-BANANA

Che dire.. quest'anno la primavera non vuole proprio arrivare e ci tocca sopportare freddo e pioggia. Una cosa positiva però c'è... mio marito non mi ha ancora chiesto la torta fredda allo yogurt (che, come sapete, a me non piace molto).
Per consolarmi e darmi una bella carica di energia aspettando il caldo mi son fatta una torta molto golosa (e chissenenfrega della prova costume!!)..

TORTA CIOCCO-BANANA



  • 250 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 50 ml di olio di semi
  • 50 ml di latte
  • 3 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • 3 banane
  • 100 gr di cioccolato fondente
Tagliare le banane a rondelle e il cioccolato a scaglie.
In una terrina montare gli albumi a neve.
In un'altra ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere la farina, il lievito, l'olio e il latte.
Incorporare gli albumi mischiando delicatamente dal basso verso l'alto.
Infine aggiungere le banane e il cioccolato (conservandone una parte per la superficie).
Versare l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata.
Decorare la torta con le banane e il cioccolato rimasti.
Infornare a 180° per 40 minuti.

Buon appetitooooooo


venerdì 24 maggio 2013

UN PRODOTTO - TANTE FUNZIONI

Con i tempi che corrono si fa sempre più attenzione a come spendere i soldi e si cerca di risparmiare su tutto.
Già con le ricette fai da te per la bellezza ho voluto darvi un aiuto a non spendere molto e ad utilizzare ciò che abbiamo in casa, ora voglio darvi qualche consiglio anche su come risparmiare sul make up.



Forse non tutte sanno che un prodotto make up può avere diverse funzioni....


  • rossetto: oltre ad essere utilizzato sulle labbra lo possiamo sfumare anche sugli zigomi come fard o come ombretto in crema. Se dobbiamo acquistarlo e vogliamo utilizzarlo per tutte queste tre funzioni stiamo attente al colore, scegliamo a un colore nude o rosato. Se nel beauty abbiamo un rossetto aranciato lo potremo utilizzare ben sfumato come copri occhiaie (da applicare sotto al fondotinta).
  • fard o terra in polvere: solitamente li utilizziamo sugli zigomi, per dare colore al viso o per fare il counturing ma, guardando la texture, vediamo che è molto simile (se non proprio identica) a quella degli ombretti. Altro segreto per il fard è quello di mischiarlo ad un pochino del nostro burrocacao per ottenere un rossetto (in una jar mettiamo un po' dei due prodotti e mischiamoli con una spatolina) oppure se vogliamo farlo velocemente stendiamo sulle labbra il burrocacao e picchiettiamo sopra il fard.
  • matite occhi: se scegliamo un prodotto dalla texture morbida lo possiamo stendere sulla palpebra mobile e sfumarlo con il dito per ottenere un ombretto. Se il colore lo permette la possiamo utilizzare anche sulle labbra come rossetto.
Spero che questi semplici consigli vi possano aiutare!!

Un bacio

venerdì 17 maggio 2013

TORTA SOFFICE AI FRUTTI DI BOSCO

Ciao a tutti
con l'arrivo della bella stagione (arriverà mai?????) io, che come sapete sono golosissima, non rinuncio ai dolci ma sono in continua ricerca di torte fresche.. con la frutta come ingrediente principale.
Bhè questa non è proprio freschissima.. Però l'ingrediente dominante sono i frutti di bosco...
E' una torta adatta per la colazione, sembra quasi una focaccia.. davvero deliziosa...
Vi chiedo un consiglio però.. come faccio a non far cascare i frutti di bosco sul fondo della torta?? Li ho messi anche da ultimo, sulla superficie della torta ma niente...
Grazie mille a chi mi saprà illuminare.

TORTA SOFFICE AI FRUTTI DI BOSCO


  • 4 uova
  • 250 gr farina 00
  • 250 gr di zucchero 
  • 100 gr di burro fuso
  • mezzo bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 300 gr di frutti di bosco
Montare le uova con lo zucchero.
Unire gli altri ingredienti tralasciando i frutti di bosco.
Stendere l'impasto su una placca da forno foderata con carta oleata.
Distribuire sulla superficie della torta i frutti di bosco.
Cuocere a 180° per 30 minuti.
Spolverare con zucchero a velo

Buon appetitoooooooooooo



sabato 11 maggio 2013

TONICO FATTO IN CASA

Come dicevo nel post precedente il tonico è un prodotto che si può facilmente realizzare a casa con ingredienti che troviamo nella dispensa.

Ho pensato di darvi qualche ricetta di tonici semplice ma molto efficaci.



TONICO PELLE DELICATA:

  • 150 ml di acqua distillata
  • 2 cucchiai di camomilla (o due bustine)
  • 1 goccia di olio essenziale di lavanda
  • 1 goccia di olio essenziale di neroli (facoltativo)

TONICO ASTRINGENTE:
  • 150 ml di acqua distillata 
  • 1 rametto di rosmarino
  • scorza di un limone
  • mezzo cucchiaio di aceto

TONICO PELLE MATURA:
  • 150 ml di acqua distillata
  • 2 cucchiai di te verde (o due bustine)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 goccia di olio essenziale di neroli (facoltativo)



Per tutte le preparazioni si procede nello stesso modo.
Si mette a bollire l'acqua con il te, la camomilla, o rosmarino e scorza di limone.
Dopo un minuto si spegne e si lascia in infusione fino che il composto e freddo.
Si filtra prima con un colino, poi con uno strofinaccio per togliere tutti i residui.
Aggiungere gli oli essenziali o l'aceto
Si versa in un contenitore sterilizzato.
Conservare in frigorifero per 5/6 giorni.
Agitare prima dell'uso.

Come vedete sono ricette davvero semplicissime!!

Provate e fatemi sapere.

Un bacioooooooooooooooooooooo



martedì 7 maggio 2013

MISTER MAGIC

Ciao a tutte!
tempo fa son stata contattata dalla Mister magic, un'azienda che si occupa di prodotti per la pulizia della cucina e degli elettrodomestici (forno, fornelli, micronde ecc), per partecipare all'iniziativa "Persone vere per Mister Magic".
Ho avuto la possibilità di scegliere tra diversi kit formati da 4 prodotti ciascuno.
Io ho scelto il pacchetto formato da:
OVETTO , SBRINAFACILE, LAVAFORNELLI e  LAVAFRIGO.


Purtroppo nel trasporto lo sbrinafacile si è aperto quindi non ho potuto testarlo.





L'ovetto pulcino assorbiodori è un prodotto favoloso!!
E' formato da un gel naturale con estratti di limone.
Facile da usare, si deve semplicemente togliere la carta protettiva e appoggiare in frigo.
Toglie perfettamente tutti gli odori forti e sgradevoli senza lasciare ulteriori profumazioni che potrebbero infastidire.





Lavafornelli è un prodotto ideale per la pulizia di fornelli di acciaio e vetroceramica.
Io ho il fornello acciaio e devo dire che elimina facilmente lo sporco di grasso e unto lasciando il piano brillante.
Non ha bisogno di risciacquo quindi è davvero rapido da usare!





Lavafrigo e micronde è un prodotto a base di aceto di vino che come si sa ha un'azione sgrassante ed igienizzante.
Previene la formazione di condensa e muffa.





Ringrazio la Mister Magic per la possibilità che mi ha dato!

http://www.mistermagic.it/

Baciiiiiiiiiiiii

mercoledì 1 maggio 2013

IL TONICO

Grazie al mio lavoro sono spesso a contatto con le donne e quello che sto notando sempre più spesso è che molte di noi non usano il tonico.. alcune addirittura credono sia un prodotto inutile oppure curativo che viene prescritto dal dermatologo.

Quindi ho deciso di scrivere questo post per fare un po' di chiarezza su questo prodotto sconosciuto!!!!



La pelle ha un ph acido e i prodotti che utilizziamo per detergere il viso alterano questo grado di acidità.
Da questo ne consegue una pelle spenta, secca (o grassa a seconda del tipo di pelle), con rossori e inestetismi e meno ricettiva ai trattamenti che andiamo ad effettuare dopo la pulizia (siero, crema, ecc).

Il tonico serve a ristabilire il ph naturale della pelle, toglie tutti i residui di detergente e chiude i pori dilatati.
Io lo utilizzo o passato sul viso con un batuffolo di cotone oppure nebulizzato direttamente sulla pelle.

Dopo l'applicazione del tonico la pelle appare subito più luminosa e fresca.

In commercio esistono tantissimi tipi di tonico: astringente, normalizzante, per la couperose, rinfrescante...
Noi dobbiamo sceglierlo a seconda del nostro tipo di pelle.
Se è grassa prediligiamo un prodotto astringente, se è secca idratante e così via..

Unica accortezza è evitare lozioni che contengono alcohol che danneggiano la pelle.

Il tonico però è anche un prodotto semplicissimo da fare in casa.

Nel prossimo post vi darò qualche ricettina semplice.

Baciiiiiiiiiiiiiiiiii











sabato 27 aprile 2013

SUPER SWEET BLOG AWARD - un premio dolce per te

Ciao a tutte.. oggi devo ringraziare non uno ma ben due blog che mi hanno premiata..
Uno è "Il nido del benessere" che m ha dato il premio Liebster Award e l'altro è "Il make up al tempo della crisi" che mi ha dato il premio Super sweet blog award...
http://ilmakeupaitempidellacrisi.blogspot.it/2013/04/super-sweet-blog-award-un-dolce-premio.html
Il primo premio l'ho già ricevuto quindi non starò qui a riportarvi tutte le domande-risposte altrimenti rischierei di annoiarvi mentre il secondo lo faccio con molto piacere...



REGOLE:

  1. visitare ringraziare e linkare la blogger che ti ha premiato
  2. rispondere alle domande super dolci
  3. premiare una dozzina di panini (12 blog + 1) che ci piacciono e avvisarli con commento
  4. copiare e postare il premio nel tuo blog

DOMANDE:

  1. biscotti o torta?   TORTA!!!!
  2. cioccolato o vaniglia?  VANIGLIA
  3. qual è il tuo spuntino dolce preferito?   PANNA MONTATA CON MERINGHE
  4. quando hai maggior voglia di cose dolci?  SEMPREEEEEEEEEEEEEE ... 
  5. se tu avessi un soprannome dolce quale sarebbe?  "MERINGA????"
NOMINATION:

Ringrazio ancora Il make up in tempo di crisi..

Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiii


mercoledì 24 aprile 2013

GNOCCHI DI PANE CONTEST RICETTE DELLA CARESTIA

Con questo post voglio partecipare al contest di Luna : RICETTE DELLA CARESTIA DOLCI E SALATE.



Luna ha creato questo contest con l'aiuto di uno sponsor.. FOTOREGALI
http://www.fotoregali.com/

La mia ricetta è salata e devo dire che ci ha messo lo zampino anche mia mamma per aiutarmi.

E' una ricetta che si faceva nelle mie zone tempo fa (magari si fa anche da altre parti ma non so...).
Ora si sente nominare davvero poco questo piatto...
Ecco la ricetta.

GNOCCHI DI PANE (dosi per 4 persone):

  • 8 panini vecchi
  • 250 gr di erbette cotte
  • 1 uovo
  • 60 gr di formaggio grattugiato
  • 3 gr di spezie 
  • 5 gr di sale
  • 280 gr di farina bianca
  • burro salvia e formaggio grattugiato per condire
Mettere i panini ad ammollare nell'acqua per  per 3/4 ore.
Strizzare i panini per togliere tutta l'acqua in eccesso, metterli in una ciotola, aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare fino ad ottenere un composto morbido, quasi colloso.




In una pentola mettere a bollire dell'acqua con sale e un goccio di olio.
Quando l'acqua bolle sformare i gnocchi direttamente nella pentola con l'aiuto di due cucchiaini.




Far bollire, quando vengono a galla scolarli  e metterli in un piatto da portata.
Procedere così fino a fine impasto.
Mettere il burro e la salvia a soffriggere.
Cospargere i gnocchi di formaggio e finire con il burro fuso.




E buon appetito...

Un bacione a Luna!!!

venerdì 19 aprile 2013

IL CIBO TI FA BELLA: IL MIELE COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DI ANCEL

Continua la mia collaborazione con la Scuola di Ancel.

Per chi non lo sapesse la Scuola di Ancel è un sito che conta 14 biologi nutrizionisti (iscritti all'ordine nazionale dei biologi) che quotidianamente si impegnano a turno scrivere un articolo sull'alimentazione e tutto ciò che circonda questo mondo.
Io ho avuto il contatto con loro tramite la Dott. Laura Imperadori che ringrazio ancora pubblicamente. (http://www.lauranutrizionista.it/)

L'ultimo lavoro che ho fatto con  loro è stato prendere un alimento prezioso per nostra alimentazione (in questo caso il miele) e vedere le proprietà che ha per nostra bellezza.



Dopo averlo studiato ho pensato (e testato!!) delle ricettine, le ho inviate alla Dott. Laura Imperadori e questo è l'articolo che ne è uscito:

http://www.lascuoladiancel.it/2013/04/18/il-cibo-ti-fa-bella-il-miele/

Che ne dite?

Io amo farmi dei prodotti in casa.. so esattamente cosa contengono, sono molto efficaci e fanno risparmiare!

Provate anche voi e fatemi sapere.

Un bacioooooooooooo

P.S. un altro ringraziamento speciale va alla cara Tiziana Stallone

lunedì 15 aprile 2013

ROTOLO ALLA NUTELLA SENZA GLUTINE

Ciao a tutte
come molte di voi sanno un mesetto fa mi son dovuta cimentare con un dolce gluten free.
 Infatti la mia carissima amica Anna (ciao anni!!!!!) ha compiuto gli anni e, proprio il giorno del suo compleanno, ha scoperto di essere celiaca!



Quindi ho subito fatto ricerche su internet, domande a destra e sinistra e unendo un po' di informazioni sono arrivata a questa ricetta...
Devo dire che contro ogni mia aspettativa (non pensavo che i dolci senza glutine potessero essere anche buoni!!) è stato un successo!!

ROTOLO ALLA NUTELLA



Per l'impasto
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 30 gr di farina di riso
  • 30 gr di maizena
Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.
Aggiungere le farine mescolando dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno per non smontare il composto.
Versare il composto su una placca da forno livellandolo fino a ricoprire tutta la teglia.
Cuocere a 180° per 10 minuti.
Quando è cotto toglierlo dal forno, prendere un foglio di carta oleata inumidita, metterlo sulla torta e arrotolarla su se stessa.
Lasciare riposare fino a completo raffreddamento.



Per la crema:
  • 250 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di maizena
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di nutella
  • Per la decorazione nocciole tritate e due cucchiai di panna montata da aggiungere alla crema


Scaldare 200 ml di latte (non deve bollire).
Con un cucchiaio mischiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la maizena e i restanti 50 ml di latte.
Versare il latte caldo nel composto freddo, mischiare velocemente e riportare tutto sul fuoco mescolando continuamente per 5 minuti.
Quando la crema inizia ad addensarsi toglierla dal fuoco, aggiungerci la nutella e farla raffreddare tenendola mischiata di tanto in tanto.

Ora assembliamo la torta.
Srotoliamo la pasta e ci stendiamo 3/4 di crema alla nutella.
Arrotoliamo (operazione che richiede delicatezza perchè la pasta si rompe mooolto facilmente.. com è successo a me!)
Alla restante crema incorporiamo delle nocciole tritate e due cucchiai di panna.
Mettiamo questo composto in una sacca da pasticcere con un bel becco largo e decoriamo la torta.

Io l'ho messa in frigorifero fino a mezz'ora prima di mangiarla perchè ha bisogno di "compattarsi" un po' .

OVVIAMENTE PER TUTTI GLI INGREDIENTI VALE LA REGOLA CHE SIANO CONSENTITI E NON CONTAMINATI DA GLUTINE!

Auguroni Anni!!!!

Baciiiiiiiiiiiiiii















martedì 9 aprile 2013

L'EYELINER

Ebbene si... posso dirlo con assoluta certezza.. l'eyeliner (con la matita) sono tra i cosmetici più utilizzati... come mai?? Risposta semplice! Con una sola "linea" possiamo trasformare lo sguardo rendendolo più intenso, possiamo ottenere diversi tipi di trucco e correggere la forma dell'occhio.

L'eyeliner però lo troviamo in diverse formule: liquido, in gel, in polvere, colorato, glitterato.

Ecco una breve spiegazione su come sceglierlo:

IN GEL - è la formula più semplice da utilizzare. La consistenza è cremosa e il colore è intenso è dura a lungo. Si applica con un pennellino (io preferisco quello angolato) . L'unica accortezza è quella di chiudere bene il barattolino perchè il prodotto si secca facilmente.





LIQUIDO - il più conosciuto ma richiede molta pratica e precisione per poterlo applicare senza creare linee storte. Può avere l'applicatore con la punta in feltro (come un pennarello) oppure un pennellino che permette di creare linee molto sottili ma è è davvero di difficile applicazione.




IN POLVERE -  compatto o in polvere libera.. semplicemente un ombretto utilizzato bagnato. Ideale per avere un finish naturale, facile da applicare con un pennellino ma la durata non è eccellente.


Oltre a questi, che sono quelli classici, abbiamo anche quelli colorati e glitterati, ideali per giocare e dare un tocco originale al trucco.


Per applicarlo facilmente possiamo impugnare il pennellino, appoggiare bene il gomito su una superficie ferma, tirare leggermente con l'indice della mano libera la palpebra e tracciare dei piccoli trattini evitando l'angolo più interno dell'occhio.



Voi quale eyeliner preferite???

Besitosssss!!!